Cosa sta succedendo in ASI ???

Cari amici Presidenti,
come tutti voi saprete, la nostra ASI sta vivendo un periodo molto triste, Il danno d’immagine che la federazione ha subito a seguito delle note vicende giudiziarie che l’hanno coinvolta è stato enorme e ci vorranno anni per cercare di recuperare ciò che è stato perso in poche settimane.
Ma il danno più grande è forse la spaccatura che si è creata al nostro interno, una frattura che sta dividendo in due il nostro mondo.
Fin dal primo momento c’è stato chi si è schierato da una parte e chi dall’altra.
Anche chi vi scrive ha un’opinione in merito e, credetemi, è un’opinione della quale sono molto, molto convinto.
Ma credo nella utilità di questo Forum (del quale sono uno dei fondatori) che è nato per conoscerci e conoscere le nostre reciproche difficoltà, per scambiarci idee e progetti ma anche per … FARE INFORMAZIONE.
Infatti, parlando con vari amici presidenti di Club, mi sono accorto che molti di loro non erano a completa conoscenza dei fatti accaduti all’ASI negli ultimi tempi.
Ho cercato quindi di recuperare la principale documentazione da internet e dalle varie e-mail che sono circolate in queste settimane e ho cercato di organizzarla in senso cronologico partendo dalle famigerate sentenze .
Non desidero commentare tali fatti né tantomeno dare giudizi, ma ritengo che sia nostro dovere fare di tutto perché l’ASI possa ritrovare la serenità ad operare nell’interesse di tutti noi.a
Per ora non posso far altro che augurarti … buona lettura !

Vi rimando all'articolo http://www.forumpresidentiasi.it/avvenimenti-loi per poter visionare e scaricare la documentazione completa.

#196 da CMAE

Per favore Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Cari amici,
non so cosa ne pensate voi ma ritengo l'argomento molto serio e pregherei pertanto di leggere con molta attenzione la documentazione che è scaricabile nel messaggio precedente prima di esprimere commenti e pareri.
Un caro saluto a tutti.
Marco Galassi

#197 da CMAE

Per favore Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Ciao Galassi,
giustamente, come tu affermi, la situazione è grave ed urgente da risolvere..non c'è altra soluzione che le dimissioni di Loi ( fatta salva la presunzione di innocenza fino all'ultimo grado di giudizio) e credo si possa confidare ancora nel Suo buonsenso, senza attendere il 16 settembre ed evitando ulteriori clamori..l'ASI non è un feudo personale ed il Presidente dovrebbe, per primo, tutelarne la reputazione..
Un caro saluto,
Carlo Valli

#198 da Club Veicoli Militari Storici

Per favore Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Caro Carlo concorderei con te, un passo indietro salverebbe faccia e dignità, ma pare che la cosa non sia così facile. Dici bene di confidare nel buon senso, ma quello lo vedo mancare da un po'. L'Asi pare bloccata da anni (in pratica da dopo le elezioni), le cause sono molteplici e quest'ultimo "incidente" non agevola la soluzione dei vari problemi. La tua analisi è corretta, ma la soluzione non scontata. Personalmente me ne frego della condanna, ma di sicuro sono favorevole ad una soluzione quasi drastica perché non credo che Loi, seppur ha personalizzato l'Asi non possa aver fatto guai tutto da solo :-)))
Nota di servizio, Martedì 29 a Riccione presso Hotel Promenade (Adriatic Club) alle ore 18.00 ci dovrebbe essere un incontro con alcuni club con Piacquadio che illustrerà la situazione.

#199 da Scuderia San Martino

Per favore Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Buongiorno a tutti.
Sono l'ultimo arrivato e, avendo letto la documentazione disponibile su internet (scambio di corrisponenza tra Oppositori e Loi e le due, identiche, sentenze), mi piacerebbe avere un'idea sui fini di chi ha dato inizio alla "rivolta", oltre a quello evidente di far fuori il presidente.
Personalmente l'uso strumentale di sentenze per arrivare alla rimozione dell'avversario, che non si riesce ad ottenere per le vie ordinarie e democratiche, mi disgusta, a prescindere dalla fondatezza della sentenza.
Non capisco poi se la rivolta abbia seguito gli articoli dei giornali o li abbia provocati, e se è una coincidenza la contemporanea guerra con l'ACI.
Ho anche dubbi sulla legittimità della richiesta di "revoca" del Presidente, non prevista dallo Statuto, dato che non credo si possa applicare alle Associazioni la normativa sulle società per azioni.
Inoltre per il principio "simul stabant simul cadent" il Consiglio dovrebbe eventualmente decadere insieme al Presidente, tanto più che è stato eletto in una lista da questo capeggiata e lo ha, per quel che ne so, sempre incondizionatamente appoggiato.
Infine la data scelta per l'assemblea convocata dagli Oppositori è evidentemente inopportuna, impedendo la partecipazione di molti Club impegnati con loro manifestazioni.
In conclusione capisco solo che l'ASI ha avuto un danno gravissimo ma non ho le conoscenze per decidere se sperare nelle dimissioni di Loi o temere chi verrà dopo, dato che in Italia il peggio non muore mai.
Enrico Longhi

#202 da bianchina club

Per favore Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Buongiorno Longhi,
da quanto ne sappiamo la vicenda Loi è un fatto personale, tanto più incresciosa per l'ASI quanto più si prolunga...il Presidente, come qualsiasi Consigliere, può dimettersi senza che questo trascini necessariamente con sè gli altri componenti del Consiglio stesso.
Inoltre non mi risulta che sia in atto una qualsivoglia "rivolta"....la data del 16, inopportuna per alcuni, ha una sola alternativa: l'annullamento dell'Assemblea qualora questa si rendesse superflua per le già avvenute, nel frattempo, dimissioni del Presidente.
Cordialmente,
Carlo Valli

#203 da Club Veicoli Militari Storici

Per favore Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.754 secondi

La Voce

Il forum ufficiale dei Presidenti ASI, Automotoclub Storico Italiano, Federazione composta da 263 club federati e 38 club aderenti.

Link utili

Contatti

Contattaci per qualsiasi problematica inerente l'uso del sito o per suggerimenti.

Contattaci
© 2016 La Voce dei Presidenti ASI. Tutti i diritti riservati. Powered by Vicstudio